Università telematiche: pro e contro delle lauree a distanza

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Stai per fare uno dei passi più grandi e entusiasmanti della tua vita: scegliere l’università. Ma hai mai considerato l’opzione delle università telematiche? In questo articolo, esploreremo insieme ogni aspetto di queste istituzioni innovative, aiutandoti a capire se possono essere la scelta giusta per te. Scopriremo i pro e i contro delle università telematiche e dello studio a distanza, così potrai prendere una decisione informata e sicura per il tuo futuro.

Università telematiche, cosa sono e come funzionano

Le università telematiche sono istituzioni accademiche che offrono corsi di laurea e post-laurea completamente online. Grazie a piattaforme digitali avanzate, gli studenti possono accedere a lezioni, materiali didattici e sessioni interattive senza lasciare la comodità di casa propria. Ma come funziona tutto questo?

Si parte da un processo di iscrizione che è interamente online. Dovrai compilare i moduli di iscrizione sul sito dell’università e inviare la documentazione necessaria, proprio come faresti per un’università tradizionale, ma tutto digitalmente.

I corsi sono erogati attraverso video-lezioni, testi e risorse multimediali che puoi consultare quando preferisci, adattandosi perfettamente ai tuoi ritmi. Spesso, ci sono anche sessioni live per interagire direttamente con professori e compagni.

Gli esami si svolgono online, sotto la supervisione di un sistema che garantisce l’integrità accademica. In alcuni casi, potrebbe esserti richiesto di presentarti in un centro esami convenzionato per le prove scritte.

La tesi si prepara con la guida di un relatore, come nelle università tradizionali, e la discussione finale può avvenire online o in presenza a seconda delle regole dell’università.

Rispetto alle università tradizionali, l’approccio didattico e logistico cambia notevolmente, offrendo flessibilità ma richiedendo anche una grande autodisciplina.

Leggi anche: Test di orientamento universitario, come scegliere la facoltà giusta.

Università telematiche: pro e contro in sintesi

ProContro
Flessibilità orariaLimitazioni nell’interazione sociale
Risparmio economicoAssenza di alcune facoltà
Accesso globaleEsigenza di autodisciplina
Materiali didattici digitalizzatiPercezione del valore del diploma
Assistenza di un tutorCosti delle tasse universitarie
Iscrizioni flessibiliEsami in presenza

Vantaggi delle università telematiche

Le università telematiche offrono una serie di vantaggi che le rendono una scelta ideale per molti studenti, specialmente per coloro che necessitano di flessibilità nei loro impegni accademici, in particolare per chi deve conciliare lo studio con impegni professionali o personali. 

Uno dei principali benefici è la possibilità di accedere ai corsi e ai materiali didattici in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, purché vi sia una connessione internet. Questo permette agli studenti di organizzare lo studio in modo compatibile con impegni lavorativi o personali, senza doversi preoccupare di orari fissi o spostamenti.

Inoltre, la gestione economica dello studio diventa più sostenibile. Gli studenti non sono costretti a sostenere costi aggiuntivi come affitti in città universitarie o spese di trasporto, un risparmio non indifferente per chi vive lontano dalle rinomate università tradizionali. Anche l’acquisto di libri e materiali didattici vede una riduzione significativa dei costi, visto che molto del materiale è fornito online e spesso aggiornato in tempo reale dai docenti.

Altro vantaggio rilevante è il supporto continuo da parte dei tutor accademici, i quali sono disponibili per guidare gli studenti attraverso il loro percorso formativo, rispondendo a dubbi e fornendo assistenza necessaria per il successo degli studi. Infine, le università telematiche offrono grande flessibilità anche nell’iscrizione, permettendo agli studenti di registrarsi in vari periodi dell’anno, facilitando così l’inizio del proprio percorso universitario in qualsiasi momento. 

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Svantaggi delle università telematiche 

Nonostante i numerosi benefici, le università telematiche presentano alcuni svantaggi che possono influenzare l’esperienza e le scelte degli studenti. Uno degli aspetti più critici è la mancanza di interazione diretta e quotidiana con professori e compagni, che può limitare le opportunità di socializzazione e networking così preziose nell’ambito universitario. Questo deficit di contatto umano può rendere l’esperienza universitaria meno coinvolgente e a volte isolante.

Tra gli svantaggi delle università telematiche vi è certamente il fatto che alcune facoltà e corsi di laurea potrebbero non essere disponibili. Questo limite è dovuto principalmente alla natura di alcune discipline che richiedono un’alta componente pratica o laboratoriale, non facilmente replicabile online. Ad esempio, facoltà come Medicina, Veterinaria, Odontoiatria, o alcune ingegnerie specializzate che richiedono laboratori attrezzati e pratica diretta con strumentazioni specifiche, sono difficili da gestire in un contesto di apprendimento totalmente a distanza. Pertanto, i settori che implicano una forte componente pratica tendono a rimanere al di fuori della loro offerta formativa delle università telematiche per ovvie limitazioni logistiche e didattiche.

Inoltre, sebbene l’accesso alle lezioni possa essere estremamente flessibile, ciò richiede un elevato livello di autodisciplina e organizzazione da parte dello studente, che deve gestire in modo autonomo i suoi studi senza la struttura regolare delle lezioni in presenza. Questa libertà può essere una sfida se già normalmente fai fatica a mantenere un ritmo di studio costante senza una supervisione diretta.

Un altro svantaggio significativo è la percezione del valore della laurea. Purtroppo in alcuni ambiti c’è ancora scetticismo riguardo le lauree conseguite online e quelle ottenute tramite corsi in presenza, il che potrebbe influenzare le tue prospettive di carriera. Anche se, l’avvento dello studio a distanza a causa del Covid ha notevolmente cambiato e modernizzato questa prospettiva.

Infine, gli studenti delle università telematiche devono talvolta affrontare costi di iscrizione relativamente alti, e non tutti gli atenei online considerano l’ISEE per modulare le tasse, rendendo l’istruzione meno accessibile per gli studenti provenienti da famiglie a reddito più basso. Questi aspetti, combinati con la necessità di sostenere alcuni esami in presenza, possono complicare la logistica e la gestione economica dello studente.

Pregiudizi sulle università telematiche

Fatta questa ampia panoramica su pro e contro delle università telematiche, sfatiamo alcuni falsi miti. Ci sono diversi pregiudizi sulle università telematiche che possono offuscare la loro vera valenza. Scopriamoli insieme e facciamo chiarezza.

Le università telematiche sono più care delle università tradizionali

Potresti pensare che studiare online ti costerà di più. In realtà, anche se l’iscrizione può sembrare più salata, rifletti sulle spese che ti risparmi: niente affitti, trasporti o libri costosi. In più, molte università telematiche offrono borse di studio o sconti e convenzioni. Quindi, valutando tutto, potresti scoprire che l’opzione online è più economica nel lungo periodo.

Le università telematiche fanno ottenere lauree facili

C’è chi dice che le lauree online siano più facili da ottenere. Non è vero! Gli standard accademici sono gli stessi delle università tradizionali, con programmi rigorosi e valutazioni serie. La flessibilità non significa minor impegno; anzi, richiede una disciplina di ferro per gestire studio e impegni personali. Inoltre, gli esami in presenza o online, non sono affatto più facili rispetto alle classiche università.

Non si trova lavoro con le università telematiche

Questo è uno dei miti più diffusi. Oggi, molti datori di lavoro riconoscono il valore delle competenze acquisite online, soprattutto in un mondo sempre più digitale. Le università telematiche preparano gli studenti con strumenti moderni e pertinenti, migliorando spesso anche le capacità di autoapprendimento e gestione del tempo, molto apprezzate nel mercato del lavoro.

Le università telematiche riconosciute in Italia

In Italia, per operare legalmente, le università telematiche devono essere riconosciute dal Ministero dell’Università e della Ricerca. Questo riconoscimento assicura che ogni istituto rispetti gli standard qualitativi richiesti per l’offerta formativa e che i titoli di studio rilasciati siano equivalenti a quelli delle università tradizionali. Ciò significa che una laurea ottenuta in un’università telematica ha la stessa validità legale e lo stesso peso accademico di una laurea conseguita in modalità presenziale.

Ecco l’elenco aggiornato delle 11 università telematiche riconosciute in Italia, come riportato dal sito del MIUR:

  • Università Telematica degli Studi IUL
  • e-Campus Università Telematica
  • Università Telematica Giustino Fortunato
  • Università Telematica Guglielmo Marconi
  • Università Telematica Internazionale Uninettuno
  • Università Telematica Leonardo da Vinci
  • Università Telematica Niccolò Cusano
  • Università Telematica Pegaso
  • Università Telematica San Raffaele 
  • Università Telematica UNITELMA Sapienza
  • Università Telematica Universitas Mercatorum

Queste istituzioni offrono una vasta gamma di corsi di laurea e post-laurea, coprendo diverse aree del sapere e garantendo agli studenti un’istruzione di qualità accessibile da qualsiasi parte del mondo.

Conclusioni: perché scegliere un’università telematica (e perché no)

Scegliere un’università telematica può essere la mossa giusta per te, ma dipende molto da chi sei e da cosa cerchi nel tuo percorso di studi. Se hai bisogno di flessibilità, per esempio perché lavori o hai altri impegni, le università online sono ideali. Offrono la libertà di accedere ai corsi da ovunque e in qualsiasi momento, oltre a risparmiare su costi come trasporti e alloggi. D’altra parte, se preferisci l’interazione faccia a faccia con professori e compagni o se sei interessato a studi che richiedono attività pratiche e laboratoriali, potresti trovare limitante l’offerta delle telematiche. Inoltre, la necessità di una grande autodisciplina e organizzazione, potrebbe essere una sfida se non sei abituato a gestire da solo il tuo impegno nello studio.

In conclusione, valuta bene le tue necessità e preferenze personali prima di decidere: le università telematiche offrono opportunità formidabili ma non sono adatte a tutti. La scelta migliore dipende proprio dalle tue caratteristiche e dal tuo stile di apprendimento. E se scegli le università telematiche, ricorda di iscriverti solo ad una di quelle riconosciute dal Miur, altrimenti rischi di ritrovarti tra le mani solo un diploma senza valore. 

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Accedi

[mepr-login-form use_redirect="true"]

Registrati

È ARRIVATOOOO!!! 🤩
Il Manuale di Sopravvivenza alla Maturità 2024 è finalmente disponibile e con lui anche una nuova sorpresa.

Accedi o Registrati

Il Manuale di Sopravvivenza alla Maturità 2024

Sta per arrivare il manuale che ha aiutato decine di migliaia di maturandi.

Iscriviti alla lista d’attesa per sapere quando sarà disponibile.