Percorsi alternativi all'università post diploma: gli ITS, cosa sono e perché iscriversi

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Stai per concludere il liceo e senti l’ansia della scelta post-diploma? L’università non è l’unica strada per un futuro brillante. In questo articolo, esploreremo un’opzione che sta guadagnando sempre più attenzione tra i giovani: gli Istituti Tecnici Superiori (ITS). Scoprirai cosa sono gli ITS, perché sono una valida alternativa all’università, chi può accedere, quali sono i percorsi disponibili in Italia e quali opportunità lavorative possono aprirsi una volta completato il percorso. 

Cosa sono gli ITS (ITS Academy)

Iniziamo spiegando cosa sono gli ITS. Gli ITS sono istituti di formazione post-diploma che offrono corsi biennali altamente specializzati, volti a formare tecnici superiori in settori strategici per lo sviluppo economico e tecnologico del Paese.

Gli Istituti Tecnologici Superiori (ITS Academy), come delineato dal Miur e dalla legge n. 99 del 15 luglio 2022, rappresentano un’eccellenza nel panorama dell’istruzione terziaria professionalizzante italiana. Questi enti di formazione sono concepiti per rispondere in maniera efficace e mirata alle necessità di un mercato del lavoro in continua evoluzione, fornendo percorsi di studio che preparano tecnici superiori dotati di competenze tecniche e tecnologiche avanzate. L’obiettivo è quello di colmare il divario tra la domanda di professionalità qualificate nel settore tecnologico e l’offerta formativa tradizionale, contribuendo così allo sviluppo economico e alla competitività delle imprese, soprattutto quelle di piccole e medie dimensioni.

Questi percorsi non a caso sono progettati in stretta collaborazione con le imprese, per garantire una formazione che risponda concretamente alle esigenze del mercato del lavoro, combinando lezioni teoriche con esperienze pratiche, come stage e tirocini.

Leggi anche: 15 lavori del futuro senza laurea

Articolazione del percorso di studi negli ITS

Il percorso di studi negli ITS Academy è altamente specializzato e si articola in corsi biennali o triennali, a seconda del livello di specializzazione che si intende raggiungere. 

Questi corsi sono progettati per fornire una formazione intensiva che combina teoria e pratica, con un forte legame con il mondo del lavoro e le sue effettive esigenze.

Corsi biennali

I corsi biennali mirano a conseguire un diploma di specializzazione per le tecnologie applicate (V livello EQF – Quinto livello del Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente). La durata è di quattro semestri, durante i quali gli studenti devono completare almeno 1.800 ore di formazione. Questo percorso è intensivo e prevede un’ampia componente di apprendimento pratico, pertanto sono inclusi stage e tirocini formativi, che costituiscono almeno il 35% del monte ore totale. L’obiettivo è fornire una solida base di conoscenze tecniche applicabili immediatamente nel contesto lavorativo.

Corsi triennali

I corsi triennali, invece, sono orientati verso il conseguimento di un diploma di specializzazione superiore per le tecnologie applicate (VI livello EQF – Sesto livello del Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente). Con una durata di sei semestri e almeno 3.000 ore di formazione, questi corsi offrono una preparazione ancora più approfondita e specializzata. 

Anche in questo caso, l’importanza dell’esperienza pratica è sottolineata dalla presenza obbligatoria di stage e tirocini, che permettono agli studenti di acquisire competenze concrete e di avvicinarsi al mondo del lavoro.

Componente pratica e teorica

Il successo formativo degli ITS Academy risiede nella loro capacità di integrare efficacemente la componente teorica con quella pratica. Almeno il 60% della formazione è affidato a docenti provenienti dal mondo del lavoro, garantendo così che gli insegnamenti siano sempre aggiornati e in linea con le ultime tendenze e tecnologie del settore. 

Gli stage e i tirocini, svolgibili anche all’estero, sono una parte fondamentale del curriculum, consentendo agli studenti di mettere immediatamente in pratica quanto appreso.

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Diploma ITS: cos’è e come ottenerlo 

Al termine del percorso di studi, gli studenti sostengono delle prove di verifica finale delle competenze acquisite, che comprendono una prova scritta, una prova teorico-pratica e una prova orale basata su un project work sviluppato durante lo stage o il tirocinio. Il superamento di queste prove consente di ottenere il diploma di specializzazione, riconosciuto a livello nazionale e accompagnato dall'”Europass diploma supplement”, valorizzando così ulteriormente le competenze acquisite.

Chi può accedere agli ITS

Per accedere agli ITS è necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore. 

L’offerta formativa è varia e accessibile a tutti i diplomati, indipendentemente dal tipo di indirizzo di studi seguito. Tuttavia molti ITS sono concepiti anche come il proseguimento di offerte di studi di precisi istituti secondari tecnici o professionali.  Rappresentano delle scelte post-maturità valide per chi non è intenzionato a proseguire gli studi con un percorso universitario. 

Indirizzi ITS 

In Italia, gli ITS sono organizzati in Fondazioni che offrono corsi in aree tecnologiche chiave. Ogni area è studiata per rispondere alle richieste specifiche del territorio in cui l’ITS è situato, garantendo così agli studenti maggiori opportunità di impiego in settori all’avanguardia e in rapida evoluzione.

Le aree tecnologiche coperte dagli ITS Academy sono all’avanguardia e rispondono alle politiche di sviluppo industriale e tecnologico del Paese. Ecco alcuni indirizzi ITS da valutare in un percorso post-diploma: 

  • efficienza energetica, 
  • mobilità sostenibile,
  • nuove tecnologie della vita, 
  • tecnologie per il Made in Italy (con focus su sistema agroalimentare, sistema casa, meccanica, moda, servizi alle imprese), 
  • tecnologie innovative per i beni e le attività culturali e turismo, 
  • tecnologie dell’informazione e della comunicazione. 

La composizione degli ITS Academy include scuole secondarie superiori, università, enti di ricerca, e imprese, che insieme contribuiscono alla creazione di un percorso formativo altamente specializzato e in linea con le esigenze del territorio in cui si collocano.

Sbocchi lavorativi dopo gli ITS Academy

Gli ITS si distinguono per l’elevato tasso di occupazione dei loro diplomati, spesso superiore all’80% entro un anno dalla conclusione dei corsi. La stretta collaborazione con il mondo aziendale assicura, inoltre, che la formazione sia continuamente aggiornata in base alle esigenze del mercato.

Dunque, se vuoi accedere rapidamente al mondo del lavoro, devi sapere che gli ITS Academy rappresentano un’opzione formidabile per giovani e adulti che puntano ad un’occupazione con competenze tecniche e tecnologiche di alto livello. 

Le opportunità di impiego variano in base all’area tecnologica di specializzazione, spaziando da ruoli in ambito di efficienza energetica, mobilità sostenibile, settori del Made in Italy, fino alle nuove tecnologie per i beni culturali e il turismo, nonché nel vasto campo dell’ICT.

Il diploma di specializzazione, riconosciuto a livello nazionale e accompagnato dall’Europass diploma supplement, apre le porte a posizioni qualificate in diversi settori, sostenendo l’ingresso dei diplomati in aziende di rilievo sia in Italia che all’estero. 

Conclusioni

Abbliamo visto in profondità gli ITS, corsi post diploma che rappresentano una scelta eccellente per chi desidera un percorso di studi concretamente orientato al mondo del lavoro, con la possibilità di acquisire competenze specialistiche in settori chiave dell’economia italiana e globale. 

Se l’idea di unire teoria e pratica, studiando in un ambiente dinamico e stimolante, ti attira, considera seriamente questa opportunità. Potrebbe essere il trampolino di lancio per una carriera di successo nel settore che più ti appassiona.

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Accedi

[mepr-login-form use_redirect="true"]

Registrati

È ARRIVATOOOO!!! 🤩
Il Manuale di Sopravvivenza alla Maturità 2024 è finalmente disponibile e con lui anche una nuova sorpresa.

Accedi o Registrati

Il Manuale di Sopravvivenza alla Maturità 2024

Sta per arrivare il manuale che ha aiutato decine di migliaia di maturandi.

Iscriviti alla lista d’attesa per sapere quando sarà disponibile.