Le lauree più richieste nei prossimi anni: cosa studiare per trovare lavoro

Pubblicato il 26 Aprile, 2022 Scritto da maturansia.it ORIENTAMENTO Nessun commento
lauree più richieste
manuale

Sei ad un passo dall’Esame di Maturità, e, come se non fossi abbastanza in ansia, sei anche alle prese con la scelta dell’Università a cui iscriverti il prossimo anno. Niente panico, siamo qui per darti una mano. In questo articolo ti guideremo verso quelle che sono le lauree più richieste nei prossimi anni.

Economia, Giurisprudenza e Medicina: le lauree più richieste nel periodo 2021-2025

Come già ti avevamo detto nella nostra lista di consigli per scegliere l’università, quando sei in fase decisionale devi guardare anche le opportunità lavorative che ciascuna facoltà offre. A proposito, ti abbiamo anche fornito la lista delle migliori università per trovare lavoro.  

Questa volta vogliamo andare oltre e vedere cosa vogliono le aziende e di quali profili hanno bisogno. Ci viene in aiuto una ricerca di Anpal e Unioncamere sul fabbisogno occupazionale per il periodo 2021-2025.

La classifica

Secondo questa indagine, nel quinquennio 2021-2025 ci sarà bisogno in particolare di laureati del settore economico-statistico con una domanda compresa tra le 36.000 e le 40.000 unità. Seguirà la richiesta di laureati in area giuridica e politico sociale, con una domanda di oltre 39.000 unità l’anno. Segue il settore medico-sanitario con una domanda compresa tra 33-35.000 unità.

ticketone

Di seguito la classifica completa.

Fonte: Anpal-Unioncamere

Sempre secondo questa analisi, ogni anno in Italia ci saranno circa 193.000 laureati che non bastano a soddisfare la richiesta che arriverà nel 61-62% dei casi dal settore privato e dal restante 38-39% dal settore pubblico e che viaggia tra le 228.000 e 238.000 unità.

Stando a questi dati, noterai che c’è un eccesso di offerte di lavoro per profili con laurea:

  • economico-statistico;
  • giuridico e politico sociale;
  • medico-sanitario;
  • ingegneria
  • architettura,
  • acientifico, matematico e fisico.

Al contrario, la domanda di lavoro supera l’offerta nel caso dei profili con lauree in area:

  • linguistica, traduttori e interpreti,
  • psicologico,
  • biologico e biotecnologie,
  • chimico farmaceutico,
  • agroalimentare.

C’è sostanziale parità tra domanda e offerta per quel che riguarda invece le lauree in ambito letterario.

Come il Covid ha cambiato il mondo del lavoro (e le lauree richieste)

La pandemia ha accelerato alcune tendenze. Ad esempio, il Covid ha mostrato che i medici che abbiamo nel paese non bastano, e questo spiega perché c’è un’alta domanda di laureati in medicina, almeno 33.000 l’anno contro un’offerta di 22.600.

Allo stesso modo, la richiesta di laureati in matematica comprende anche i laureati in informatica, che è una conseguenza dei processi di digitalizzazione accelerati a causa del proliferare dello smart working innescato dal Coronavirus.

Conclusione

Insomma, al contrario di un detto comune che forse hai sentito molto spesso, “In Italia non si trova lavoro”, in realtà il lavoro c’è. Quello che serve è avere una preparazione in linea con le richieste del mercato.

Noi ti consigliamo di seguire non solo i numeri che ti abbiamo mostrato in questa indagine, ma anche le tue aspirazioni. Ricorda che all’Università dovrai studiare qualcosa che ti darà soddisfazione e che ti farà sentire realizzato. Il resto dipenderà da te, da quanto sarai in grado di dimostrare alle aziende che è proprio te che dovrebbero assumere.

manuale
Ti potrebbe interessare anche:
Bonus cultura per i nati nel 2002
maturità 2021
bonus cultura amazon
esami di maturità 2021

Sono presenti 2 commenti

  1. Lucrezia Marzella
    #

    Sono contro

  2. Teresa Marie
    #

    bravi, chiari e precisi anche x chi la maturità l’ha fatta ante 68 e ante riforme varie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *