E-Portfolio, cos'è e come realizzarlo

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Uno strumento rivoluzionario che accompagna gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado nel loro viaggio formativo: stiamo parlando dell’e-Portfolio, introdotto con le riforme per l’orientamento scolastico previste nell’ambito del PNRR. 

Non si tratta solo un diario digitale delle tue competenze e delle tue esperienze, ma di un vero e proprio alleato nell’orientamento scolastico e professionale. È il luogo dove i tuoi percorsi di studi, le competenze acquisite, i progetti realizzati e le tue riflessioni personali si incontrano.

Scopriamo insieme cos’è l’e-Portfolio e come puoi costruirne uno che rifletta al meglio la tua identità e i tuoi obiettivi.

Cos’è l’E-Portfolio

L’E-Portfolio è un portafoglio digitale, una raccolta organizzata di documenti, riflessioni e prove che insieme raccontano il tuo percorso di crescita. Pensalo come una finestra sul tuo mondo scolastico ed extrascolastico, che mostra non solo dove sei stato e cosa hai fatto, ma anche dove potresti andare e cosa potresti realizzare in futuro.

Cosa contiene l’e-portfolio

È un apposito decreto ministeriale che stabilisce i contenuti dell’e-Portfolio. Questo strumento si articola in quattro sezioni fondamentali.

  1. Percorso di studi, che documenta il tuo iter scolastico attraverso dati ufficiali. 
  2. Sviluppo delle competenze, il cuore pulsante dell’E-Portfolio: qui evidenzi le competenze che hai maturato non solo attraverso l’istruzione formale, ma anche in attività extrascolastiche, volontariato, sport, arte, e ogni esperienza che ti ha arricchito. 
  3. Capolavoro, dove selezioni e presenti i progetti di cui sei più fiero, quelli che senti rappresentino al meglio il tuo impegno e le tue abilità. 
  4. Autovalutazione, uno spazio per riflettere sul tuo percorso, valutandoti in modo critico e costruttivo e pianificando i passi futuri in base alle otto competenze chiave europee.

L’e-Portfolio comprende anche la Certificazione delle competenze rilasciata dalla scuola, il Curriculum dello studente (che sarà allegato al diploma conseguito a seguito dell’esame di Maturità). Inoltre, dall’anno scolastico 2024/2025, nell’e-portfolio sarà possibile trovare anche il Consiglio di orientamento, un documento elaborato dal Consiglio di classe per il passaggio dal primo al secondo ciclo di istruzione.  

Finalità

L’E-Portfolio non è solo un archivio personale, ma uno strumento di autoconoscenza e orientamento. La sua finalità principale è aiutarti a fare il punto sulla tua situazione attuale, capire quali competenze hai sviluppato e quali vuoi rafforzare o acquisire. È progettato per guidarti in scelte consapevoli riguardo ai futuri percorsi di studio o carriere professionali, valorizzando le tue esperienze e competenze in un quadro unitario e coerente. 

Inoltre, serve a comunicare efficacemente il tuo profilo a insegnanti, tutor, università e potenziali datori di lavoro, evidenziando non solo ciò che hai imparato, ma anche come sei cresciuto come individuo e come cittadino attivo.

Come realizzare l’e-portfolio

Per realizzare un E-Portfolio che ti rappresenti al meglio, inizia con una riflessione approfondita su te stesso: quali sono le esperienze che ti hanno maggiormente formato? Quali competenze hai acquisito? Quali progetti ti hanno visto protagonista? Raccogli documentazione, riflessioni, certificati, e tutto ciò che può testimoniare il tuo percorso. 

Organizza il materiale in maniera logica e intuitiva, facendo attenzione a valorizzare ogni aspetto del tuo sviluppo. Non trascurare l’autovalutazione: è il momento di guardarti allo specchio, riconoscere i tuoi punti di forza e quelli su cui lavorare, stabilire obiettivi realistici e ambiziosi per il tuo futuro.

Dal punto di vista pratico, dovrai accedere a “Unica”, la piattaforma lanciata dal Ministero dell’Istruzione e del Merito che mette a disposizione servizi inerenti la formazione a famiglie e studenti. È su “Unica” che verrà caricato il tuo e-portfolio. 

La buona notizia è che non devi fare tutto da solo. Il Decreto Ministeriale che ha chiarito come strutturare l’e-Portfolio ha disposto anche che a partire dall’anno scolastico 2023-2024 gli studenti delle ultime tre classi della scuola secondaria superiore siano supportati da un docente tutor per la realizzazione del loro e-Portfolio. 

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Conclusioni

L’E-Portfolio è molto più di un semplice curriculum; è un diario di bordo del tuo viaggio formativo e personale, una mappa che ti aiuta a fare il punto sul presente e a orientarti verso il futuro. Prenditi il tempo per curarlo e aggiornarlo costantemente: è uno strumento prezioso che parla di te, delle tue esperienze, dei tuoi sogni e delle tue ambizioni. 

Ricorda, il tuo E-Portfolio è il racconto di chi sei e di chi desideri diventare.

🔥"Il Manuale di Sopravvivenza
alla Maturità 2024"
Tutto ciò di cui hai bisogno è qui: Esempi di Prima Prova & Seconda Prova, 50 Collegamenti per l'orale, Metodo di Studio, PCTO e molto altro ancora...

Accedi

[mepr-login-form use_redirect="true"]

Registrati

È ARRIVATOOOO!!! 🤩
Il Manuale di Sopravvivenza alla Maturità 2024 è finalmente disponibile e con lui anche una nuova sorpresa.

Accedi o Registrati

Il Manuale di Sopravvivenza alla Maturità 2024

Sta per arrivare il manuale che ha aiutato decine di migliaia di maturandi.

Iscriviti alla lista d’attesa per sapere quando sarà disponibile.