15 lavori del futuro senza laurea: quali sono i più richiesti

La laurea da sempre è considerata una porta per entrare nel mondo del lavoro, quello più prestigioso. Tuttavia il panorama lavorativo si sta rapidamente evolvendo e stanno aumentando i lavori del futuro senza laurea. 

Intendiamoci: la laurea resta importante ma in alcuni settori conteranno più le competenze che i titoli accademici. 

Ovviamente la maggior parte di queste opportunità trova un terreno fertile nel digitale. Ma ci sono anche professioni che rischiano di scomparire e altre che si annidano nella sostenibilità ambientale che ti permetteranno di costruire una carriera solida. 

Vediamo allora quali saranno i lavori senza laurea più richiesti nei prossimi anni. 

Le professioni digitali

Iniziamo il nostro viaggio nel mondo dei lavori del futuro senza laurea partendo dalle professioni digitali, quelle che si sono sviluppate insieme con il web e gli smartphone. 

E-commerce manager

L’e-commerce manager è colui che guida le strategie di vendita online di un’azienda. Non solo è responsabile dello store ma si occupa anche della pubblicità, dei prodotti, delle loro descrizioni, del funnel per facilitare gli acquisti. Inoltre, monitora le vendite e se necessario ottimizza la strategie. 

La laurea non è necessaria ma l’aggiornamento costante sulle nuove tendenze del mercato sì. 

Digital marketing manager

Il digital marketing manager gestisce la presenza online di un’azienda. Si occupa di vari canali, dal sito web ai social network e controlla che la reputazione del brand sia sempre solida. Analizza dati e tendenze per preparare strategie di marketing che aumentino la notorietà del brand e promuovano l’engagement con i clienti. 

È diventato un ruolo cruciale per la transizione delle aziende nel digitale e consentire loro di raggiungere gli obiettivi del business. 

Web developer

Il web developer o sviluppatore web è colui che costruisce e mantiene siti web e applicazioni. Lavora sia sul front-end che sul back-end creando l’aspetto visuale e assicurando le funzionalità del sito web. 

Deve essere esperto in codici e programmazione, avere una mente brillante e volta alla risoluzione dei problemi. Sebbene non sia necessaria la laurea è indispensabile che sia sempre aggiornato sulle tecnologie di programmazione emergenti, in particolare in un mondo come quello digitale che corre in fretta. 

Data analyst

Il data analyst è una specie di detective che scava nel mondo digitale per analizzare i dati, scoprire tendenze, estrapolare report sulla base dei quali fornire le informazioni necessarie a prendere decisioni.

La laurea non è necessaria, contano di più le capacità analitiche e la conoscenza di strumenti di analisi dei dati. 

Esperto di cybersicurezza 

In un mondo sempre più digitale l’esperto di cybersicurezza è colui che protegge i nostri dati e la nostra privacy da minacce esterne ed intrusioni. Il suo compito è trovare le vulnerabilità, creare protocolli di sicurezza e risolvere incidenti. 

Più che la laurea servono certificazioni di specializzazione. 

SEO Specialist

Il SEO Specialist è colui che porta le aziende ad essere in prima pagina sui motori di ricerca. Il suo lavoro si basa nella ricerca delle parole chiave con cui costruire i contenuti del sito web, fa ottimizzazione onpage e offpage, monitora i siti web concorrenti, lavora a strategie che migliorino il ranking del sito su Google con lo scopo di portare traffico organico. Per essere chiari: il suo scopo è quello di portare al sito web tanti clic da Google. 

È una professione che non richiede una laurea specifica ma un costante aggiornamento perché gli algoritmi dei motori di ricerca e di Google in particolare cambiano in continuazione. 

SEO Specialist

Affiliate marketer

L’affiliate marketer è colui che si occupa di marketing di affiliazione: promuove prodotti e servizi tramite link verso altri siti web e guadagna una percentuale in base alle vendite o alle registrazioni generate. L’affiliate marketer deve essere in grado di creare campagne pubblicitarie adeguate e strategie vincenti. 

Non serve la laurea ma una profonda conoscenza del mercato che consenta alle aziende di incrementare le proprie vendite offrendo soluzioni in grado di cavalcare il mondo del marketing online.

Digital content creator

Ci avventuriamo ora in professioni nate con la crescita di social media: il digital content creator crea contenuti coinvolgenti. Un po’ come un influencer, racconta storie e condivide informazioni, che sia sul blog piuttosto che su Instagram o Youtube, o ancora TikTok. 

Non serve una laurea ma tanta creatività sì, e oltre a questa deve essere in grado di identificare sul nascere e nuove piattaforme che gli consentono di mantenere la propria presenza online forte e credibile. 

Community manager

Il community manager è un ponte tra un brand e il suo pubblico, o, per meglio dire, la sua community che deriva dai canali digitali. Un buon community manager monitora le discussioni, risponde ai commenti e crea contenuti che favoriscano l’engagement. Deve essere in grado di parlare il linguaggio dei social network contribuendo alla reputazione positiva del brand nelle piattaforme digitali. 

Altri lavori del futuro senza laurea

Il mondo del lavoro senza laurea non è necessariamente legato al digitale: ci sono professioni che si sono evolute, altre che sono rimaste se stesse, in un’epoca densa di cambiamenti.

Diamo uno sguardo a questi lavori del futuro senza laurea e chissà che non ci sia quello più adatto a te. 

Project Manager

Il project manager è colui che guida le aziende nella realizzazione di progetti. Poiché non c’è spazio per l’improvvisazione, questa figura si occupa di guidare team multidisciplinari verso il raggiungimento degli obiettivi aziendali. Pianifica le strategie, gestisce le risorse, individua e mitiga i rischi, tiene le comunicazioni tra base e vertici aziendali e con gli stakeholder esterni. 

Anche se una laurea (magari in comunicazione o economia e marketing) può essere utile, è fondamentale essere una persona pratica e con spiccate doti di problem solving.

Sales Manager

Non chiamatelo “commesso”. Il sales manager è il motore di vendita di un’azienda: definisce le strategie di vendita, analizza il mercato, fornisce formazione e supporto al team.

Una laurea in marketing può essere utile, ma sono fondamentali esperienza pratica, carisma e leadership. Per intraprendere questa professione bisogna essere in grado di costruire una relazione solida e duratura con i clienti. 

Stampatore 3D

Lo stampatore 3D è l’artigiano del futuro, colui che trasforma disegni digitali in oggetti fisici. Come? Tramite una stampante 3D, scegliendo materiali adeguati e assicurando precisione nel prodotto finale. 

Non serve una laurea ma una profonda conoscenza delle tecnologie legate a questo nuovo modello di stampa che sta innovando l’industria. 

Artigiano

Il mondo si evolve ma alcune professioni rischiano di scomparire e mentre scompaiono la loro richiesta resta alta. L’artigiano è colui che custodisce tradizioni manuali, creando o riparando a mano con la massima attenzione al dettaglio e alla precisione. Tra i mestieri artigianali ci sono il falegname, il sarto, l’orologiaio, il conciatore di pelli e il lavoratore di ceramiche. 

In un’epoca in cui domina la produzione di massa, il prodotto artigianale offre autenticità e qualità e questo fa degli artigiani figure molto richieste per le loro abilità uniche. Non serve una laurea ma passione, tanta. 

Tecnico della sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro è un tema che riveste sempre più importanza e il tecnico della sicurezza sul lavoro si occupa proprio di verificare che le normative siano rispettate, per prevenire incidenti, infortuni e malattie. Il suo compito è analizzare i rischi, verificare l’adeguatezza di attrezzature e strumentazioni, tenere corsi di formazione. 

Una laurea può essere utile, ma contano di più delle certificazioni che attestino la competenza nella creazione di un ambiente di lavoro sicuro per l’azienda e i suoi dipendenti. 

Installatore di impianti fotovoltaici

In un momento storico in cui la transizione green riveste sempre più importanza, l’installatore di impianti fotovoltaici è una figura che sarà sempre più richiesta per installare, monitorare e ispezionare gli impianti solari fotovoltaici. 

Non solo questa figura si accerta di verificare la corretta installazione ma verifica che l’impianto sia efficiente nella produzione di energia pulita. 

Non serve una laurea specifica ma competenze tecniche e pratiche che consentano ad aziende e privati di avere impianti che producono energia con un ridotto impatto ambientale. 

Conclusioni

In un mondo che cambia rapidamente, i lavori del futuro senza laurea presentano opportunità che vanno oltre i confini dell’istruzione universitaria.

Certo, l’Università resta una scelta di prestigio e indispensabile per sviluppare determinate carriere. Mentre corsi di laurea che forse non conosci ma che offrono interessanti opportunità, crescono anche i lavori senza laurea che offrono percorsi promettenti. 

Dal digitale alle professioni green passando per quei mestieri tradizionali che non tramontano mai, le opzioni sono tante. 

È importante che tu scelga la strada più attinente alle tue passioni e competenze, con un occhio anche alle tendenze del mercato del lavoro. La scelta dell’università è significativa, ma non è l’unica strada percorribile per costruire un percorso professionale di successo. 

Accedi

[mepr-login-form use_redirect="true"]

Registrati

Accedi o Registrati

Il Manuale di Sopravvivenza alla Maturità 2024

Sta per arrivare il manuale che ha aiutato decine di migliaia di maturandi.

Iscriviti alla lista d’attesa per sapere quando sarà disponibile.